Le interviste – WALL DIALOGUE RESISTANCE

17
Published on 24/08/2022 by

Si sta svolgendo a Robilante, presso lo spazio dell’ex Confraternita, la prima tappa del progetto Europeo WALL Dialogue Resistance.
Una residenza artistica organizzata da Noau officina culturale, partner locale dell’iniziativa, che ha come obiettivo quello di dialogare con la Valle Vermenagna e con le realtà locali, grazie alla ricerca degli artisti itineranti insieme a Simone Sims Longo, sound designer con base nel cuneese; lo scopo è quello di rendere l’arte partecipativa uno strumento per far emergere un’immagine del territorio in forma di performance.
Il progetto WALL DIALOGUE RESISTANCE, cofinanziato dall’Unione Europea all’interno del programma Creative Europe, guidato da Sardegna Teatro come capofila e con la direzione artistica de Il Cantiere Sara Marasso Stefano Risso, vuole ricreare un modo diverso di vivere lo spazio pubblico attraverso il coinvolgimento diretto e indiretto del pubblico nel processo creativo, descrivendo un paesaggio e una comunità attraverso una narrativa interdisciplinare e contemporanea. Il progetto vuole stimolare il dialogo/la partecipazione/l’interazione dei cittadini europei attraverso un approccio partecipativo e human-site specific alla creazione nelle arti performative, applicare il processo creativo per superare le separazioni gli uni dagli altri, e diffondere un format metodologico e creativo per rendere la cultura più inclusiva.

Category

Add your comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.